sabato 27 settembre 2008

Io odio MySpace

Io odio MySpace. Ce l'hanno tutti, per un qualsiasi gruppo pare ormai indispensabile e se dici che non ce l'hai ti guardano male. Tutte le ragazzine più o meno darkettone ce l'hanno e ci mettono le loro foto pseudoingenuamente sexy. Le minigonne più audaci, i bikini più striminziti, le scollature più profonde, i tacchi a spillo della mamma e le calze da dura. Tutti i ragazzini che vogliono fare i fighi e vogliono trombarsi le darkettone ce l'hanno, e ci mettono le foto col petto di fuori e la pancia in dentro, i capelli tenuti a posto da due chili di stucco e il calzino nelle mutande per gonfiare il pacco. Io non ce l'ho MySpace, non riesco a capire a cosa serve.

Ok, ci si possono mettere le foto, ma volete mettere con flickr, deviantart e soprattutto con le splendide gallerie d'immagini su imagefap?

Ok, ci si può mettere un po' di musica, ma quella con un po' di sforzo la si può sentire anche su YouTube, si può creare una radio online, se si ha un gruppo si può fare un vecchio, caro sito che è decisamente più bello da vedere.

Si può usare a mo di blog... ma è limitatissimo, confusionario, passa in secondo (terzo) piano rispetto a tutto il resto. E certo non regge il confronto con Blogger, Wordpress, persino con Splinder e simili.

MySpace è soprattutto una piattaforma di Social Networking... MA CHE CAZZO SAREBBE IL SOCIAL NETWORKING? Ok avete una lista di amici, che però comprende...

A- I vostri pochi amici della vita reale. I vostri vicini, la combriccola con cui uscite regolarmente, se proprio siete fortunati la ragazzina che vi fa tanto sesso ma che non avete il coraggio di invitare a uscire di persona.
B- Gente a caso con nomi "cool" tipo "Tenebra87", "PiccolaPorcellina", "VilleValoFromFoiano", "SoloTacchiASpillo", con gallery che invitano alla masturbazione e che poi conosciuti di persona sono geometri brufolosi o ragazzine che dormono col pigiama di hello kitty.
C- I Metallica. Angelina Jolie. Jenna Jameson. Obama. "Ehi, Obama mi ha aggiunto tra i suoi amici di MySpace!". "IMBECILLE, OBAMA NON E' TUO AMICO, NON VERREBBE NEANCHE A PRENDERE UN CAFFE' CON TE!"

Inoltre la grafica di MySpace fa schifo, le pagine personali quando va bene secernono musica fastidiosa che si fatica a stoppare, quando va male sono tutte glitterate e illeggibili, i commenti che la gente lascia sono o saluti idioti e patetici tentativi di acchiappare o squallide pubblicità di concerti che non interessano a nessuno, il tutto è un obbrobrio confusionario che però fa figo avere. Perchè?

Fatevi un blog, un sito personale, una pagina DeviantArt, una gallery su Flickr, scrivete su forum, newsgroup, dove ti pare... BASTA CON MYSPACE!

(next: io odio Twitter)

5 commenti:

  1. Condivido quest'insopportazione generale per myspace sai? In ogni virgola :)

    Riguardo twitter invece ho un'opinione probabilmente contrastante. Diciamoc he ha un vantaggio che altri non hanno, e che lo rendono "funzionale" per questo: non ti ruba tempo :)

    Anche se fosse una cazzata, di sicuro non c'hai perso ad usarla.

    Andrea (sdl)

    RispondiElimina
  2. Devo ancora capire a che serve Twitter... davvero! Me lo spieghi te? :D

    RispondiElimina
  3. Condivido la tua opinione sui myspace. Ma perché però ha avuto tutto questo gran successo?
    Nappo

    RispondiElimina
  4. ti rendi conto vero che se tu non avessi una fidanzata avresti avuto anche un account su myspace (ovviamente per rimorchiare)????

    RispondiElimina
  5. No, si rimorchia meglio sui blog ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...