sabato 3 ottobre 2015

Episodio Uno: Humans

Dove scopriamo che si fanno serie tv di fantascienza anche in Svezia, mentre in Italia c'è Don Matteo.

HUMANS


C'è chi ha definito Real Humans, appunto la serie svedese di cui questo Humans è il remake, il miglior programma sugli androidi dopo Blade Runner. Onestamente sono piuttosto curioso di guardarla, e farò in modo di recuperarla presto... per adesso però ho messo le mani sul remake inglese, coprodotto da Channel 4 con l'americana AMC. Com'è?

E' bello.

In una realtà alternativa non troppo distante dalla nostra i Synth, avanzati androidi praticamente indistinguibili dall'uomo, sono divenuti indispensabili alla società. Sono badanti, infermieri, operai, tate, prostitute e chi più ne ha più ne metta. La famiglia Hawkins ne compra uno ricondizionato, ma pian piano scopre che le sue capacità sono decisamente maggiori di quelle previste, e noi spettatori veniamo a conoscenza dell'esistenza di Synth in grado di pensare autonomamente e provare emozioni...

Se avete visto il delizioso Ex Machina potrete intuire quali sono le domande che ci fa porre Humans. Quando un cervello artificiale può dirsi davvero umano? E' giusto spingere la scienza così oltre? La capacità di provare emozioni può davvero essere creata, o forse solo simulata? La paura del progresso può essere giustificata se questo non segue delle regole?

La prima puntata di Humans ci pone di fronte a questi quesiti e li accompagna ad una trama thriller avvincente recitata da un ottimo cast. Non ci da risposte, ma a quelle, onestamente, dovremmo pensare da soli...

Voto: ****

Continuerò a guardarla? Si.

3 commenti:

  1. grazie della dritta, interessante... cmq di serie svedesi anche The Bridge mi dicevano che era degna di nota

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Bridge l'ho provata, ma francamente era un po' noiosa :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...